Forzature

Standard

Bene, credo sia giunto il momento di tornare a postare le solite stronzate. La mia latitanza è da ricondurre all’ultima allucinante esperienza che ho avuto: un mesetto fa i ladri hanno scardinato la porta di ingresso del mio appartamento ed hanno preso un po’  di cose, tra cui il portatile di cui mi servivo per introdurmi in questo mondo parallelo. Il risultato? Adesso ho un nuovo portatile, più nuovo, più bello, più potente, più blu, ma ho perso una marea di cose ed il pensiero che qualcuno si faccia un giro tra i miei pensieri mi fa incazzare come una bestia! Senza contare il fatto che mi hanno frugato ovunque, rubato un sacco di ricordi e lasciata con la sensazione che presto o tardi torneranno a completare l’opera. Ad arricchire la gioiosità del momento è intervenuto quell’essere meschino del simil-propietario dell’appartamento ( in realtà il referente della società che possiede lo stabile) che ha tentato di convincermi che avrei dovuto pagarmi la riparazione della porta e che alla mia richiesta di sostituzione ha offerto delle argomentazioni che vi risparmio e che ha coronato la conversazione con un laconico “Ma i ladri hanno portato via qualcosa?” Avrei risposto volentieri con un “La *****  di mammeta!”, ma mi sono limitata ad un sarcastico “No sono entrati per farsi un giro nell’appartamento e vedere se l’arredamento era di loro gusto…” Il signor Rossi ( lo chiameremo così per ragioni di privacy ) ha mugugnato qualcosa che finiva con un “La sua ironia è fuori luogo.”, ed io devo aver ribattuto con un “Le sue domande idiote sono fuori luogo”. Morale? Dopo questo tenero scambio di battute mi hanno riparato la porta alla meno peggio, nonostante il falegname abbia detto al Rossi che la porta andava sostituita ed ora ho uno stipite rattoppato con una stecca di alluminio, pronto ad essere forzato nuovamente. Il falegname, dopo avermi informata che dopo il suo intervento la resistenza della porta era stata incrementata di 10 secondi , per il tentativo di scasso con piede di porco, 1 minuto, per sfondamento a spallate; 3 minuti per smontaggio della serratura;  2 secondi per rito magico di apertura della serratura con formula “Apriti sesamo”  2 secondi con “Alohomora”, 1 millisecondo in caso di esplosivo C4; si è premurato di chiedermi se i ladri avessero porato via qualcosa ed alla mia risposta affermativa ha commentato “Beh, peccato, perchè se non avessero trovato nulla poteva stare tranquilla che non sarebbero tornati, invece così….” e si è allontanato salutando educatamente, lasciandomi basita sul pianerottolo a fissare la serratura.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...