Standard

Mage the Ascension, sessione del  10 Febbraio 2006

Ho penetrato la Gauntlet più volte oggi, la prima nella biblioteca del predicatore per contattare gli spiriti rimasti in prossimità della Chantry, la seconda nel bosco di Ara Concodiae dove l’Horizon mi appare frusciante di ombre solide. L’armata che lo Spirito Antico mi ha promesso mi attende, ha artigli, denti aguzzi e crine argenteo. Il branco che ci affiancherà in questa battaglia reclama il diritto di custodire il Caern quando lo avremo strappato alla tecnocrazia, ma se avessero potuto agire da soli, lo avrebbero già fatto…Garou, pericolosi e infidi, ma utili. Le alleanze sono precarie, ma tengono finchè una forza oscura non emerge dagli inferi… Di Stefano!  I Silver Fangs si fermano minacciosi, il demone non è di loro gradimento, ma il figlio di Hermes reclama i suoi favori…. Ho montato un grifone per penetrare all’interno, da qui il tessuto appare confuso, ma il fine è chiaro ai miei occhi, come sempre non ho dubbi, né incertezze. Mentre fuori infuria la battaglia e lo stridìo degli artigli contro le armature si fa sempre più acuto, penetriamo nell’edificio. La nefanda creatura ha condotto il suo padrone a destinazione, nascosto nel buio qualcuno attende ed il predicatore cerca l’intervento del suo Dio, ma per ora solo l’Inferno ci si è manifestatao. Il nemico del mio amico dovrebbe essere mio nemico, ma mi è indifferente. Preferisce non affrontarci,  ma presto ci rivederemo, non ora, non qui…ma  vicina è la sua ora, lo sento, troppo a lungo ha contaminato il suo corpo con la freddezza del metallo. Ora non ci resta che riattivare questo e altri nodi, trovare un accordo con i figli di Gaia, difendere Ara Concordiae, far fronte ai tecnocrati, cercare di ripristinare ordine nel caos, ascendere….tutte cosucce da poco. 

You Drink The Wine

You Play The Fool  –br–

You Cross The Line

You Lose Your Cool

But No One Cares

Still No One Cares

You Raise The Bar

Lost In A Trance

One Bridge Too Far

No Second Chance

But No One Cares

Still No One Cares

We Play The Game

We Hold Our Own

We Fight To Win

We Stand Alone

You Had A Dream

You Cast The Dice

Your Shady Scheme

You Paid The Price

But No One Cares

Still No One Cares

(We Play The Game)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...