Standard

Il Grand Moff Tarkin è di nuovo tra noi, il che dovrebbe preoccuparci ancora per molte ore… Sapevo fosse in città, il suo arrivo mi era stato preannunciato da inconfondibili segni (inclusa una sua chiamata, persa mentre mi dilettavo nel mio nuovo lavoro da piccola contabile), poi ieri sera mentre mi avvicinavo alla Piada ho visto l’inconfondibile area inesplorata della foresta Amazzonica che si trasporta sul mento, camuffata da barba… Il mio attacco stealth è stato rovinato da Master Mosti, evidentemente preoccupato per l’ultimo disastro prodotto da Randy con il suo “atterraggio” in mezzo al deserto radioattivo… Sulla scala di ferro chiedo al Grand Moff un segno della sua benevolenza e lui mi omaggia con un inconfondibile rutto, bene è lui. Dopo aver passato la serata ad impedirgli di sparare a tutto ciò che a suo avviso costituisse una minaccia, abbiamo lasciato soddisfatti la plancia della Liberation, per tornare nei nostri alloggi, mentre il Grand Moff ci aggiornava sul tormentone di Chuck Norris (cfr. link a lato)… stanotte ho sognato il parrucchiere arrabbiato ed offeso, che Chuck Norris non abbia gradito i colpi di sole?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...