Go to west

Standard

Il vento soffia piano, i passi veloci si rincorrono nella stradina che segue il pendio de colle. La balaustra è arrugginita di dolore, l’aria si bagna di pioggia ed il vento soffia lieve. La ragazza ha gli occhi neri ed una camicia rosa, piene le mani di calore. Corri verso il mare. Corri verso la scogliera da lì lo vedrai mentre suona sulle onde, lasciandoti, sola… Ma ora è un anno che aspetti e torna sempre il vento a bussare alla tua porta, ti ha portato un dono che non sa parlare, una lacrima che non scende ed un dolore che non passa mai.

Golden brown texture like sun

Lays me down with my mind she runs

Throughout the night

No need to fight

Never a frown with golden brown

Every time just like the last

On her ship tied to the mast

To distant lands

Takes both my hands

Never a frown with golden brown

Golden brown finer temptress

Through the ages she’s heading west

From far away

Stays for a day

Never a frown with golden brown

Never a frown

With golden brown

Never a frown

With golden brown

(The Strangler – Golden Brown)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...